GESTIONE DEI RIFIUTI INDUSTRIALI

Codice: GRII

 

Prezzo: € 160,00 + I.V.A. Sede corso: via Braccini,17 – Torino
Orario: dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 Durata: 16 ore
Inizio: Da definire

 

FINALITA’ DEL CORSO

Fornire le conoscenze di base sulla normativa relativa alla gestione dei rifiuti industriali, sotto il profilo operativo e quello gestionale (D.Lgs 152/06).

DESTINATARI

Operatori con necessità di acquisire le conoscenze relative alla legislazione ambientale ed al trattamento e gestione dei rifiuti industriali.

ARGOMENTI

Legislazione ambientale: principi e nozioni generali; reati ambientali e responsabilità; sanzioni e danni; delega di funzioni.
Rifiuti: gestione corretta e adempimenti; autorizzazioni, illeciti e sanzioni; documentazione; classificazioni.
Acque: gestione delle risorse e del servizio idrico integrato; autorizzazioni, illeciti e sanzioni; acque – rifiuti; campionamenti e indagini.

CERTIFICAZIONE

Dichiarazione di frequenza e profitto

CONDIZIONI GENERALI

• Per l’iscrizione al corso dovrà essere utilizzata l’apposita scheda di iscrizione debitamente compilata da far pervenire alla Segreteria Corsi.
• In seguito all’avvenuta iscrizione eventuali rinunce possono essere accolte soltanto se segnalate tramite Fax almeno 3 giorni prima della
data inizio corso. In caso contrario verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
• Prima dell’inizio del corso è possibile la sostituzione dei partecipanti previa segnalazione tramite Fax alla Segreteria dei corsi.
• Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato all’atto dell’iscrizione mediante assegno oppure mediante bonifico bancario
intestato ASSOCAM SCUOLA CAMERANA (Codice IBAN: IT47C0845001000000000117117).
• La fatturazione verrà effettuata ad inizio corso.
• L’erogazione dei corsi e le relative modalità di svolgimento possono subire variazioni. In caso di annullamento dei corsi programmati verrà
restituita la quota di partecipazione versata.
• La frequenza ai corsi espone i partecipanti ai rischi tipici delle relative attività. Le conseguenti azioni di prevenzione sanitaria sono a carico
del committente.

 

 

Prossime edizioni di questo corso:
Nessun corso in partenza.