TECNICA DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

Codice: TCLI

 

Prezzo: € 400,00 + I.V.A. Sede corso: via Braccini,17 – Torino
Orario: diurno e/o serale Durata: 40 ore
Inizio: Da definire

 

FINALITA’ DEL CORSO

Fornire le conoscenze e le capacità operative di base per valutare le caratteristiche degli impianti per la climatizzazione di ambienti civili e industriali più appropriate alle specifiche esigenze.

DESTINATARI

Personale interessato ad acquisire le conoscenze tecniche di base sulle caratteristiche ed il funzionamento degli impianti di climatizzazione.

ARGOMENTI

Generalità sulla climatizzazione.
Principi fondamentali di termodinamica. Rapporto fra temperatura e umidità dell’aria. Calore sensibile e calore latente. Cenni sulla qualità dell’aria, portate d’aria esterna raccomandate. Le funzioni della climatizzazione, diagramma del benessere ambientale, la normativa di riferimento. Metodi per la stima della potenza frigorifera e termica (pompa di calore) in funzione dei vari metodi di climatizzazione. Fattori che intervengono nel calcolo termico. Cenni sul comfort acustico e relativa normativa.
Nozioni di base sui sistemi ad acqua refrigerata.
Refrigeratori acqua/aria, acqua/acqua, sistemi con evaporatori a piastre e a fascio tubiero. Sistemi monoblocco e a condensazione remota. Sistemi splittati ad acqua. Cenni sulla tipologia costruttiva dei chiller con R407C e R134a. Criteri valutativi per la scelta.
Nozioni di base sui sistemi a tutt’aria.
Tipologia di impianti possibili: sistemi con UTA dislocate; sistemi con CTA; sistemi per il recupero dell’energia. Cenni sulla filtrazione dell’aria. Diffusione dell’aria: diffusori tradizionali e ad induzione. Cenni sull’umidificazione/deumidificazione. Criteri valutativi per la scelta.
Sistemi ad espansione diretta.
Climatizzatori per ambienti di tipo trasferibile, monosplittato e multisplittato. Circuito frigorifero. Componenti del sistema. Funzionamento ciclo diretto. Funzionamento ciclo in pompa calore. Sistemi on/off, inverter e TPS. Sistemi a flusso variabile di refrigerante. Sistemi di regolazione. Impatto ambientale dei CFC e HCFC. Dismissione e termini di legge. Adeguamento del circuito frigorifero con refrigeranti ecologici. Normativa di recupero e ricovero dei refrigeranti. Criteri valutativi per la scelta.

CERTIFICAZIONE

Dichiarazione di frequenza

CONDIZIONI GENERALI

• Per l’iscrizione al corso dovrà essere utilizzata l’apposita scheda di iscrizione debitamente compilata da far pervenire alla Segreteria Corsi.
• In seguito all’avvenuta iscrizione eventuali rinunce possono essere accolte soltanto se segnalate tramite Fax almeno 3 giorni prima della
data inizio corso. In caso contrario verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
• Prima dell’inizio del corso è possibile la sostituzione dei partecipanti previa segnalazione tramite Fax alla Segreteria dei corsi.
• Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato all’atto dell’iscrizione mediante assegno oppure mediante bonifico bancario
intestato ASSOCAM SCUOLA CAMERANA (Codice IBAN: IT47C0845001000000000117117).
• La fatturazione verrà effettuata ad inizio corso.
• L’erogazione dei corsi e le relative modalità di svolgimento possono subire variazioni. In caso di annullamento dei corsi programmati verrà
restituita la quota di partecipazione versata.
• La frequenza ai corsi espone i partecipanti ai rischi tipici delle relative attività. Le conseguenti azioni di prevenzione sanitaria sono a carico
del committente.

 

 

Prossime edizioni di questo corso:
Nessun corso in partenza.