fbpx

Informativa
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa

AGGIORNAMENTO RSPP E ASPP - LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO NELLE ATTIVITÀ IN AMBIENTI SOSPETTI DI INQUINAMENTO O CONFINATI

Codice:
ALC
Prezzo:
120,00 EUR (+ IVA)
Sede corso:
Via Braccini,17 - Torino
Orario:
Diurno
Durata:
8 ore

Descrizione

FINALITA' DEL CORSO

Fornire le conoscenze di base ed operative per effettuare una corretta valutazione dei rischi, per valutare una impresa, per identificare lavoratori e competenze necessarie, per stabilire le modalità di formazione ed informazione necessarie, per prevedere l’utilizzo di strumenti ed attrezzature idonee ad operare in sicurezza in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, come indicato nel DPR 177/11. Sono definiti tre livelli di rischio degli spazi confinati: - Livello 1: Rischio controllato dove è ipotizzabile a breve termine la presenza di Ossigeno e la mancanza di H2S, CO2, CO-N2, ecc. - Livello 2: Rischio minimo dove può essere ipotizzabile a breve termine la presenza di inquinanti o la mancanza di Ossigeno - Livello 3: Elevato Rischio per la presenza certa di inquinanti o l’assenza di Ossigeno.

DESTINATARI

Responsabili e addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Datori di lavoro con compiti di RSPP, Progettisti, Coordinatori della sicurezza, Responsabile/Addetti alla manutenzione, Tecnici, Professionisti, Autorità ed addetti di controllo e vigilanza.

ARGOMENTI

Le normative di riferimento; DPR 177/11 e normativa sulla sicurezza; I dati statistici e gli indici infortunistici; Qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi; Contratto di appalto, d’opera o di somministrazione ed obblighi derivati; I soggetti aziendali che si occupano della sicurezza; La valutazione dei rischi; Procedure interne aziendali, utilizzando anche delle schede riassuntive; La qualità dell’aria; I principali rischi che si annoverano negli ambienti confinati o sospetti di inquinamento; I Dispositivi di Protezione e Prevenzione DPI e DPC (anche se usati individualmente); La conoscenza dei compiti delle figure aziendali, le procedure interne da seguire in caso di emergenza e la valutazione dell’infortunato: il coordinatore dell’emergenza e la sua gestione; L’allertamento dei soccorsi; La valutazione dello stato di coscienza; Il mantenimento delle funzioni vitali; Recupero dell'infortunato ed eventuale spedalizzazione. Informazione, formazione ed addestramento. Prova pratica.

CERTIFICAZIONE

Dichiarazione di frequenza e profitto (con esito positivo nella prova di verifica finale)

NOTE

Per lo svolgimento delle esercitazioni pratiche i partecipanti dovranno essere dotati di DPI personali idonei.
Il corso è valido come credito per l'aggiornamento degli A/RSPP come da A.S.R. 128 del 07/07/2016 punto 9 c.2 .

Inserire i riferimenti della persona da contattare

* richiesto

Inserire i riferimenti della persona da contattare

SPECIFICHE DEL CORSO

* richiesto

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per tutte le ultime notizie e informazioni
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo