Informativa
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Il nuovo CCNL dei Metalmeccanici - Avviso 4/2017 Fondimpresa - Avviso 2/2018 Fondimpresa - Piano Formativo d’area 2018

 

Il nuovo CCNL dei Metalmeccanici

Il nuovo contratto nazionale dei metalmeccanici nasce nel segno dell’innovazione e inserisce la formazione obbligatoria dei lavoratori, per almeno 24 ore in tre anni; tutti i lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato dovranno seguire nel triennio almeno un percorso di formazione di 24 ore a carico delle aziende.

Per i lavoratori part-time, la quota delle 24 ore triennali viene riparametrata e si calcola sulla base del ridotto orario di lavoro, tuttavia, in coerenza con le finalità delle previsioni contrattuali, può essere valutata l’opportunità di un percorso.

Per quanto riguarda i lavoratori a tempo determinato, in base al principio legale di non discriminazione, è preferibile prevedere il loro inserimento nelle iniziative formative  laddove sussistano condizioni comparabili a quelle previste per i lavoratori con contratto a tempo indeterminato.

Non rientrano invece nel campo di applicazione della disciplina contrattuale i lavoratori in apprendistato, per i quali la formazione è un elemento essenziale del contratto, e i lavoratori in somministrazione, la cui formazione è a carico dell’agenzia di somministrazione.

Siamo a Vostra disposizione per:

• Verificare le esigenze nelle diverse aree aziendali e supportare le aziende nella corretta e completa analisi dei fabbisogni formativi
• Progettare un percorso formativo personalizzato, più adatto alle esigenze dei lavoratori e dell’azienda
• Valutare le opportunità per un eventuale finanziamento dell’attività formativa

Pianificate la formazione entro il 2018: Le aziende Metalmeccaniche hanno tempo fino al 31 dicembre 2018 per programmare le attività formative per i dipendenti in forza, e svolgere poi i percorsi formativi entro il 31 dicembre 2019.

I lavoratori per i quali non sia stato programmato un coinvolgimento in iniziative formative entro la fine del 2018, che esercitassero il diritto alla formazione continua nel 2019 (fino a concorrenza delle 24 ore pro-capite), avranno a disposizione in via prioritaria l'offerta formativa predisposta dall'azienda. In questo caso l'onere di spesa aziendale ha un tetto un massimo di 300 euro.

Vi ricordiamo che costi delle ore di formazione previsti potranno essere finanziati dai Fondi Interprofessionali, tra cui Fondimpresa e Fondirigenti , secondo le modalità e le tempistiche previste.

 

 

Avviso 4/2017 Fondimpresa

Con l'Avviso n. 4/2017 vengono stanziati per le imprese aderenti 72 milioni di euro per il finanziamento di piani formativi condivisi per la formazione dei lavoratori sui seguenti temi chiave per la competitività aziendale:

- Qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti
- Innovazione dell'organizzazione
- Digitalizzazione dei processi aziendali
- Commercio elettronico
- Contratti di rete
- Internazionalizzazione

I destinatari della formazione sono tutti i lavoratori dipendenti a tempo determinato o indeterminato, compresi gli apprendisti di aziende aderenti a Fondimpresa.

 

 

Avviso 2/2018

Con l'Avviso 2/2018 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di minori dimensioni.

Dalle ore 9:00 del 19 ottobre 2018 fino alle ore 13:00 del 19 novembre 2018, le aziende aderenti al Fondo potranno presentare richiesta di piani formativi.

Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul "Conto Formazione" per un importo compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda, nel r

ispetto dell’intensità massima consentita in base al regime di aiuti applicato e sulla base del maturando iniziale dell’anno in corso su tutte le matricole del Conto Formazione aziendale; in caso di piano interaziendale tali soglie valgono per singola impresa partecipante, secondo le modalità e le condizioni previste dall'Avviso.

Per informazioni generali sulle modalità di accesso all’Avviso sono attivi gli sportelli di prima assistenza delle Articolazioni Territoriali di Fondimpresa. I quesiti di natura esplicativa dell’Avviso, nella fase di presentazione del Piano, devono essere inviati all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elementi salienti dell'avviso: I Piani formativi finanziati possono essere sia aziendali, sia interaziendali e riguardare anche ambiti multi regionali. In nessun caso è previsto l'utilizzo dei voucher formativi.

E' richiesta alle PMI interessate la presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l'azienda ha aderito al Fondo (somma degli importi della voce "Disponibile" su tutte le matricole del conto aziendale). Inoltre, le stesse devono aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione, un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00 (voce "Totale Maturando").

Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente le PMI in possesso dei requisiti dell'Avviso che non hanno presentato dopo il 31 dicembre 2016 alcun Piano a valere sugli Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto. Non rientrano invece tra le cause di esclusione i piani presentati sull’Avviso n. 4/2016.

Il Piano formativo deve essere presentato a Fondimpresa con le modalità stabilite nell'Avviso e nelle "Istruzioni e modelli dell'Avviso 2/2018"(allegato 2 dell'Avviso). Sono disponibili nella sezione "Aggiornamenti" i fogli di lavoro per la simulazione Costo e Finanziamento.

Per poter usufruire di questa opportunità è essenziale che l'azienda abbia effettuato le procedure di registrazione, che le consentono di controllare online il proprio conto.

 

 Piano Formativo d’area 2018 

Il piano formativo settoriale in oggetto è destinato esclusivamente alle imprese dei seguenti CODICI ATECO:

- 747 - 24 METALLURGIA

- 804 - 25 FABBRICAZIONE PRODOTTI IN METALLO

- 976 - 28 FABBRICAZIONE DI MACCHINARI ED APPARECCHIATURE

 

Elenco dei corsi da realizzare:

 

Denominazione del percorso di aggiornamento

 

Ore corso

AGGIORNAMENTO PER ADDITIVE MANUFACTURING

24

AGGIORNAMENTO SU PROGRAMMABLE LOGIC CONTROLLER (PLC)

40

TECNICHE DI LETTURA DI DISEGNO MECCANICO

24

TECNICHE DI LETTURA DI SCHEMI ELETTRICI

24

ELEMENTI DI CONOSCENZA DEL DATABASE ACCESS

24

AGGIORNAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DEL PATENTINO DI SALDATURA

72

TECNICHE DI LEAN ORGANIZATION

16

AGGIORNAMENTO IN METROLOGIA E TECNOLOGIA DEI METALLI

24

TECNICHE DI PROGETTAZIONE CON CAD 3D (SOLID WORKS)

24

AGGIORNAMENTO DI BASE PER LA MANUTENZIONE MECCANICA

24

TECNICHE PER LA MANUTENZIONE MECCANICA

24

 

E' previsto un cofinanziamento per le imprese committenti beneficiarie: Le imprese devono compartecipare alle spese degli interventi formativi per una quota, definita in relazione alla loro dimensione, che va dal 30% (piccola e micro imprese), al 40% (per le medie), fino al 50% (per la grande impresa).

NOTA BENE: Il cofinanziamento si può coprire con il costo del personale in formazione – in orario di lavoro, per le ore di mancata produttività, con esposizione dei cedolini delle buste pa

Periodi di realizzazione:ghe, in fase di rendicontazione.

• settembre-dicembre 2018: raccolta adesioni, iscrizioni e documentazione delle imprese beneficiarie committenti a cura/con supporto di assocam scuola camerana per la presentazione delle edizioni corsuali alla città metropolitana negli sportelli previsti

• gennaio-aprile 2019: erogazione edizioni corsuali con certificazione delle comptenze acquisite in uscita (validazione)

• aprile – maggio 2019: rendicontazione edizioni corsuali alla città metropolitana. 

 

Tipologie di lavoratori che possono essere inseriti nelle azioni formative: 

Sono destinatari degli interventi presente Piano Formativo di area i lavoratori occupati nelle imprese aderenti delle seguenti categorie:

a) impiegati in ruoli esecutivi e/o privi di livelli di qualificazione di base;

b) impiegati in ruoli intermedi o in ruoli di responsabilità e/o funzioni specialistiche, compresi gli operatori delle agenzie formative e dei soggetti accreditati per i servizi al lavoro

c) quadri e dirigenti;

d) agenti, lavoratori con contratto a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione organizzata dal committente ai sensi dell’art. 2 del D. Lgs. n. 81/2015, nonché inseriti nelle altre tipologie contrattuali previste dalla vigente normativa in materia che configurino lo stato di lavoratore occupato;

e) titolari e amministratori di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;

f) professionisti iscritti ai relativi albi.

Le attività svolte ai sensi del presente bando alle quali partecipino lavoratori assunti con contratto di inserimento o di apprendistato, possono integrare ma non sostituire l’intervento formativo obbligatorio previsto ai sensi dei rispettivi contratti.

Documentazione minima da produrre a cura delle imprese con il supporto tecnico di Assocam Scuola Camerana per aderire a ciascuna edizione corsuale:

• Lettera di adesione impresa committente (vedi allegato fac simile)

• Lettera ai sensi del DPR 445/2000 che l’impresa non è in difficoltà (vedi allegato fac simile)

• Dichiarazione della c.d. Deggendorf (vedi allegato in fac simile)

• Documento di identità del Legale Rappresentante.

 

 

 

 

Inserire i riferimenti della persona da contattare

* richiesto

Inserire i riferimenti della persona da contattare

SPECIFICHE DEL CORSO

* richiesto

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per tutte le ultime notizie e informazioni
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo