CONDUTTORE GENERATORI DI VAPORE DI 1° GRADO

Codice: CG1I

 

Prezzo: € 1600,00 + I.V.A. Sede corso: via Braccini,17 – Torino
Orario: Diurno Durata: 640 ore
Inizio: Da definire

 

FINALITA’ DEL CORSO

Fornire le conoscenze per il conseguimento dell’esame per il certificato di abilitazione per la conduzione dei generatori di vapore di 1° grado, come da DM. 94 del 07/08/2020.

DESTINATARI

Persone con età non inferiore ai 18 anni, con necessità di sostenere l’esame per l’abilitazione alla conduzione di generatori di vapore di 1° grado.
Possono essere ammessi al corso di formazione propedeutico all’esame di abilitazione di 1° grado, i candidati in possesso: di un patentino di 2° grado, rilasciato da almeno un anno, o di un titolo di studio tra i seguenti:
a) Laurea in ingegneria o Laurea in chimica o chimica industriale ottenute ai sensi del regio decreto 30 settembre 1938, n. 1652;
b) Laurea Magistrale in una delle seguenti classi: LM-20, LM-21, LM-22, LM-25, LM-29 LM-30, LM-33, LM-34, LM-53, LM-54 e LM-71 di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca del 16 marzo 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 9 luglio 2007, n. 157 ovvero laurea specialistica conseguita nelle seguenti classi: 25S, 26S, 27S, 29S, 32S, 33S, 36S, 37S, 61S, 62S, 81S di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica del 28 novembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 gennaio 2001, n. 18;
c) Laurea, conseguita nelle seguenti classi: L9, L27, L28 di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca del 16 marzo 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 luglio 2007, n. 155 ovvero laurea conseguita nelle seguenti classi: 10, 21, 22 e 25 di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica del 4 agosto 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 ottobre 2000, n. 245;
d) Diploma di istituto tecnico nautico – sezione macchinisti o di istituto tecnico industriale (ITIS) limitatamente alle specializzazioni: fisica industriale, industrie metalmeccaniche, industria navalmeccanica, meccanica, meccanica di precisione, termotecnica o di diploma di maturità professionale (IPSIA), riconosciuto ad essi equipollente.

ARGOMENTI

Modulo giuridico (12 ore)
– Tutela di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – D.Lgs. 81/2008
– Costruzione dei generatori di vapore – D.Lgs. 93/2000
Modulo tecnico (148 ore)
– Nozioni generali: generatori di vapore; apparecchi ausiliari; automatismi; prove termiche
– Nozioni tecniche: automatismi
Modulo pratico (480 ore)

CERTIFICAZIONE

Attestato di frequenza (con almeno 90% delle ore corso) e profitto (con esito positivo nella prova di verifica finale)

NOTE

Parte teorica: 160 ore
Parte pratica: 480 ore (da svolgere presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 20 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore avente superficie superiore 500 m2)

CONDIZIONI GENERALI

• Per l’iscrizione al corso dovrà essere utilizzata l’apposita scheda di iscrizione debitamente compilata da far pervenire alla Segreteria Corsi.
• In seguito all’avvenuta iscrizione eventuali rinunce possono essere accolte soltanto se segnalate tramite Fax almeno 3 giorni prima della data inizio corso. In caso contrario verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
• Prima dell’inizio del corso è possibile la sostituzione dei partecipanti previa segnalazione tramite Fax alla Segreteria dei corsi.
• Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato all’atto dell’iscrizione mediante assegno oppure mediante bonifico bancario intestato ASSOCAM SCUOLA CAMERANA (Codice IBAN: IT47C0845001000000000117117).
• La fatturazione verrà effettuata ad inizio corso.
• L’erogazione dei corsi e le relative modalità di svolgimento possono subire variazioni. In caso di annullamento dei corsi programmati verrà restituita la quota di partecipazione versata.
• La frequenza ai corsi espone i partecipanti ai rischi tipici delle relative attività. Le conseguenti azioni di prevenzione sanitaria sono a carico del committente.

Nei criteri di accettazione delle richieste, si terrà conto di coloro che, al momento dell’iscrizione, avranno già individuato un’azienda di riferimento, presso cui svolgere la parte pratica.
Gli esami per il conseguimento del Certificato di abilitazione sono predisposti a cura dell’Ente competente, al quale gli interessati devono inoltrare specifica domanda di ammissione entro il termine previsto.

 

 

Prossime edizioni di questo corso:
Nessun corso in partenza.