Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

L’ADDITIVE MANUFACTURING è una tecnologia innovativa, che sta pervadendo tutti i settori produttivi

e che permette di realizzare oggetti in metallo, anche di forma complessa e non realizzabili con le tecnologie convenzionali, in tempi contenuti e con assoluta precisione ed accuratezza.

Lo scorso anno la Scuola Camerana ha proposto – prima in Italia – un corso di 80 ore dedicato ad operatori con diploma ad indirizzo tecnico e con competenze di modellazione solida CAD 3D.

Nei prossimi mesi e’ prevista la partenza di una consistente attivita’ formativa e di numerose sessioni pratiche: ne anticipiamo alcune.


LA TECNOLOGIA ADDITIVE MANUFACTURING: incontro di 8 ore, dedicato alla conoscenza approfondita delle tematiche fondamentali: che’ cosa e’ l’Additive, che cosa si puo’ fare, in che modo, con quali tecnologie, quali supporti, quali macchinari.

PRIMI PASSI CON LA PROGETTAZIONE PER L’ADDITIVE (12 ore): come riprogettare un particolareutilizzando la tecnologia Additive, per ottimizzare i limiti di funzionamento ed operativita’ dei un particolare, per alleggerirlo, creando nuove forme, non sempre ottenibili con la tecnologia tradizionale. I principi della progettazione:

- Ottenere la forma ideale
- Ottimizzare la rigidezza
- Lo studio del pezzo: carichi, vincoli, ingombri
- Concetti di progettazione
- Esercitazioni di base


TECNOLOGIA ADDITIVE: PROGETTAZIONE TOPOLOGICA (24 ore): la progettazione topologica consente lo studio ed il dimensionamento del pezzo al fine di ottenere l’uniformita’ delle tensioni sul materiale, sviluppando la forma ideale, opportuna all’uso. Esercitazioni evolute.

TECNOLOGIA ADDITIVE: L’EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI RAFFREDDAMENTO DEGLI STAMPI PER INIEZIONE DELLE MATERIE PLASTICHE (8 ore): possibilita’ di ottenere forme e funzionalita’ che al momento non sono facilmente conseguibili, nelle problematiche legate ai sistemi ed ai canali di raffreddamento degli stampi.

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per tutte le ultime notizie e informazioni
Privacy e Termini di Utilizzo